Un’altra scuola è possibile: quello di cui i libri non parlano

Questo l’impegnativo tema che, nell’ambito di Amitie, è stato dibattuto il 2 Aprile 2012 presso il CDLEI di Bologna, con l’obietttivo di confrontarsi sul tema dell’immigrazione e dei fenomeni migratori, e di fornire e sviluppare assieme ai partecipanti chiavi di lettura ed informazioni utili ad affrontare tali temi nelle aule scolastiche.

Consapevoli che il tema dell’immigrazione trascina con sè stereotipi, emozioni e pregiudizi, che il mondo giovanile lo affronta associando spesso mancanza di informazione e riproposizione di slogan poco approfonditi, ma anche di una scuola corresponsabile in quanto essa stessa fatica ad andare oltre a ciò, l’incontro è ruotato attorno ai principali fattori che determinano la nostra – occidentale – percezione dell’altro-da-noi e, in particolare, dei migranti.

Il 19 Aprile 2012 lo stesso gruppo di insegnanti e studenti si è incontrato per affrontare un altro aspetto, complementare al primo: a partire dal consumo, sensibilizzare i giovani alla cittadinanza globale attraverso il consumo critico.

L’obiettivo è stato il cercare chiavi di lettura che permettessero di affrontare nelle aule scolastiche i temi connessi alla migrazione, alla geo-politica ed alle relazioni tra noi ed i paesi da cui origina la migrazione verso l’Italia e l’Europa, riuscendo a confrontarsi con i giovani tramite questioni – come la moda ed il vestire – che li coinvolgono direttamente.

Giorgio Dal Fiume

  1. Francesca Rispondi

    sono perfettamente d’accordo con l’argomento proposto: la scuola, sopratutto il liceo, sorvola su questo tipo di informazione da anni ormai, dando per scontata l’integrazione degli studenti “nuovi” e duenque “diversi” o (in alcuni casi rari ma purtroppo esistenti) non la incoraggia ma anzi, tende a fare ingiuste distinzioni. non se ne parlerà mai a sufficienza..

Leave a Reply

*
Warning: imagepng(): Unable to open '/srv/www/fornitori/interni/amitie-community/wp-content/themes/modernize/include/plugin/really-simple-captcha/tmp/1929592808.png' for writing: Permission denied in /srv/www/fornitori/interni/amitie-community/wp-content/themes/modernize/include/plugin/really-simple-captcha/really-simple-captcha.php on line 121 Warning: fopen(/srv/www/fornitori/interni/amitie-community/wp-content/themes/modernize/include/plugin/really-simple-captcha/tmp/1929592808.php): failed to open stream: Permission denied in /srv/www/fornitori/interni/amitie-community/wp-content/themes/modernize/include/plugin/really-simple-captcha/really-simple-captcha.php on line 130

captcha *